Privacy Policy
Home / Prevenzione / Settimana mondiale delle cardiopatie congenite, al via le attività al CCPM di Taormina

Settimana mondiale delle cardiopatie congenite, al via le attività al CCPM di Taormina di Redazione

Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo

E’ cominciata con grande successo la settimana mondiale delle cardiopatie congenite presso il Centro Cardiologico Pediatrico del Mediterraneo di Taormina. Due pazienti congeniti adulti sono stati sottoposti ad interventi correttivi presso le sale operatorie del CCPM.

Durante la visita nel centro del professore Emre Belli – direttore della cardiochirurgia pediatrica di “Marie Lanneloungue” di Parigi, molti pazienti affetti da cardiopatie congenite durante l’età adulta e provenienti dalle diverse regioni italiane hanno ricevuto uno screening completo.

In particolare la storia di un ragazzo di 19 anni proveniente dalla Costa d’Avorio, nell’ambito del progetto del CCPM come HUB di riferimento per la cardiochirurgia pediatrica nell’area del mediterraneo, ed affetto da una forma estrema di tetralogia fallot in storia naturale che generalmente viene operata durante i primi mesi di vita, ed ancora il primo impianto di un pacemaker biventricolare con tecnica epicardica in un paziente affetto da cardiopatie congenita complessa e concomitante blocco atrioventricolare generatosi al primo intervento all’età di 7 anni.

La settimana proseguirà:

giorno 8 febbraio screening fetale delle cardiopatie congenite con il dottore P. Gitto;

giorno 9 febbraio “Open day”  dalle 9 alle 13  che prevede il:

·        Primo Corso Regionale di “Primo Soccorso in pazienti affetti da cardiopatie Congenite” dedicato ai genitori dei bambini affetti da cardiopatie congenite;

·        in collaborazione con i volontari AVULSS: Fiera del Libro – Stand del dolce – Gadget del CCPM.

Giorno 11 febbraio screening cardiomiopatie con la dottoressa D. Poli;

giorno 12 febbraio screening sulla “Prevenzione della Morte Improvvisa” con il dottore A. Di Pino;

giorno 13 febbraio, in chiusura della settimana, per la prima volta in Sicilia sarà presente presso il centro il professore Gerald Tulzer dell’università di Linz che eseguirà screening e presenterà i risultati dell’esperienza maturata dal docente su: “100 casi di trattamento in interventistico fetale delle cardiopatie congenite”.

Tutte le attività saranno a titolo gratuito, per contatti:  [email protected]

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.