Privacy Policy
Home / Dalla politica / Sanità, al via ai concorsi, Razza: “Priorità ai siciliani emigrati” | Video intervista

Sanità, al via ai concorsi, Razza: “Priorità ai siciliani emigrati” | Video intervista di Manlio Melluso

 

Guarda in alto la video intervista

Assunzioni in arrivo nella sanità siciliana. Secondo quanto annunciato dall’assessore regionale alla Salute Ruggero Razza saranno banditi quattro concorsi per un totale di circa 1700 nuovi posti di lavoro. Dovrebbe trattarsi di ampliamenti di organico con contratti a tempo indeterminato.

In particolare si tratterà di mille infermieri e 700 Oss, gli operatori socio-sanitari. L’annuncio è arrivato a margine della presentazione del Pdta, il Percorso diagnostico terapeutico assistenziale.

Secondo quanto comunicato da Razza, sarà data priorità a chi è siciliano ma lavora nelle altre regioni d’Italia e, per questo, è stato costretto a trasferirsi.

 

LEGGI ANCHE:

Sicilia, tumore al seno: presentato il nuovo “percorso diagnostico terapeutico assistenziale” | Video Interviste

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.