Privacy Policy
Home / Prevenzione / Prevenzione, ictus e ischemia: Razza firma il decreto per creare una rete di interventi

Prevenzione, ictus e ischemia: Razza firma il decreto per creare una rete di interventi di Redazione

cardiologia

L’ictus in media miete più vittime in Sicilia che nel resto d’Italia /7,5 persone contro 10,2 in Italia ogni 10 mila abitanti maschi; 6,4 contro 9,4 per quanto riguarda le donne).

Per fare fronte a questa situazione l’assessore alla salute, Ruggero Razza, ha firmato un decreto che è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, da dove si evince che sono state approvate le linee guida per la rete dell’ictus cerebrale e il percorso diagnostico terapeutico assistenziale per il paziente con sospetto ischemia cerebrale.

 

Dunque, un piano per la prevenzione per quei fattori principali che causano questi effetti devastanti come: colesterolo, obesità, fumo, l’uso di sostanze eccitanti e un’inadeguata attività fisica.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.