Privacy Policy
Home / Prevenzione / Morte improvvisa e sport: l’importanza della visita medica

Morte improvvisa e sport: l’importanza della visita medica di Dario Cerasola

Lo sport che sia amatoriale, dilettantistico o agonistico non fa male.Tuttavia alcune volte assistiamo a degli eventi tragici di morte improvvisa negli atleti. Questo evento, che si verifica con una frequenza inferiore al 2% rispetto alla popolazione che pratica attività fisica, insorge in un brevissimo arco temporale dall’inizio della sintomatologia, preceduta da un’improvvisa perdita di coscienza.

Le cause

Fonte: Fondazione Giorgio Castelli ONLUS

Questa condizione colpisce maggiormente gli uomini rispetto alle donne. La morte improvvisa, generalmente è dovuta a causa di un deficit funzionale a carico meccanico o elettrico. La maggior parte delle persone decedute per questo evento, all’esame post-morte risultavano affette da aterosclerosi (fino all’ 80% dei casi), anomalie congenite e cardiomiopatie, quest’ultime prevalentemente in soggetti sotto i 35 anni.

La visita medico sportiva

Prendendo spunto dal caso del giocatore di calcio Cassano, a cui fu riscontrata la patologia del forame ovale pervio, si capisce l’importanza di effettuare una visita medico sportiva.

La legge in merito è molto chiara, in Italia, tutti gli sportivi che praticano attività fisica, sia livello agonistico che non agonistico, devono sottoporsi a visita clinica e ad accertamenti clinico strumentali.

La medicina dello sport risulta essere, considerata la sua multidisciplinarità (cardiologia, fisiologia, dietologia, ortopedia  etc.)  di primaria importanza non solo per il mondo dell’agonismo sportivo ma anche, e soprattutto, per il mondo amatoriale.

Effettuata dal medico specializzato in medicina dello sport, deve valutare:

  • Anamnesi preliminare
  • Valutazione antropometrica
  • Valutazione cardiovascolare
  • Valutazione polmonare
  • Valutazione oculistica

Quindi la visita di idoneità sportiva se eseguita con scrupolosità, oltre ad un valore fondamentale per praticare uno sport o una qualunque attività fisica, risulta avere un ruolo fondamentale per la prevenzione, poiché è un filtro che può consentire di individuare le condizioni di rischio, nonché le patologie nascoste.

 

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.