Privacy Policy
Home / News / “Menopausa: strategie per migliorare la qualità della vita”, il convegno a Siracusa

“Menopausa: strategie per migliorare la qualità della vita”, il convegno a Siracusa di Redazione

Menopausa: strategie per migliorare la qualità della vita” è il titolo del convegno, organizzato dalla Casa di Cura Villa Azzurra di Siracusa, in programma sabato 11 maggio dalle 9, all’Hotel Siracusa di contrada Spalla.

L’appuntamento nasce dall’esigenza ormai improrogabile, dato l’invecchiamento progressivo della popolazione, di mettere in atto strategie appropriate e innovative per migliorare la qualità della vita delle donne in menopausa.

Obiettivo del convegno è pertanto quello di promuovere una percezione consapevole dei cambiamenti pre e post menopausali e di aprire nuovi orizzonti terapeutici. E il successo di un così ambizioso progetto si potrà ottenere solo creando una rete tra le varie figure professionali del territorio e vedendo il ruolo del medico di famiglia in sinergia con quello del ginecologo, del farmacista e dell’ostetrica, solo per fare qualche esempio, nell’ottica di una “preparazione alla menopausa” al pari della “preparazione alla nascita”.

Il convegno, coordinato da Francesca Nocera, ginecologa, past president di Sigite (Società italiana ginecologia terza età), sarà moderato daGiancarlo Confalone, ginecologo, e da Sabina Malignaggi, ginecologa, direttore dell’Unità operativa Screening dell’Asp di Siracusa.

Dopo l’introduzione affidata a Fabrizio Italia, anatomopatologo, direttore di Anatomia patologica di OncoPath, sarà la volta di Mario Lazzaro, responsabile di Medicina del Lavoro e presidente della Lilt Siracusa con l’intervento: “La Litl, non solo prevenzione”.

Sabina Malignaggi affronterà “Il ruolo della prevenzione nella donna in peripostmenopausa” e Francesca Nocera il “Focus sulle problematiche menopausali”.

Lucia Lo Presti, ginecologa, direttore dell’Unità operativa di Ginecologia e ostetricia dell’ospedale di Lentini parlerà di “Sindrome genitourinaria della menopausa: segni e sintomi”, mentre Antonino Bucolo, ginecologo, direttore dell’Unità operativa di Ginecologia e ostetricia dell’ospedale Umberto I di Siracusa e Carla Agostini, ginecologa, dirigente dell’Unità operativa di Ginecologia e ostetricia dell’ospedale Umberto I di Siracusa risponderanno alla domanda: “Si può fare terapia anche senza estrogeni?”.

Nuove opportunità terapeutiche per la distrofia vaginale: trattamento laser” è il titolo dell’intervento di Giuseppe Scibilia, ginecologo, dirigente medico responsabile dell’Unità operativa semplice di Chirurgia mininvasiva dell’azienda Cannizzaro di Catania, che cederà nuovamente la parola a Francesca Nocera con “Principi di fisica applicata all’impiego del laser in ginecologia”.Alessandra Fiorito, ginecologo, dirigente medico dell’Unità operativa di Ginecologia e ostetricia dell’ospedale Trigona di Noto chiuderà il convegno con “La radiofrequenza in area genitale”, per poi lasciare il posto alla discussione finale.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.