Privacy Policy
Home / Prevenzione / Malattie cardiovascolari, Abrignani (Anmco): “La prevenzione comincia dall’allattamento” | Video intervista

Malattie cardiovascolari, Abrignani (Anmco): “La prevenzione comincia dall’allattamento” | Video intervista di Veronica Gioè

Guarda video intervista in alto

Le malattie cardiovascolari sono quelle che hanno il più al tasso di incidenza di mortalità, i sintomi possono essere dei più svariati, per questo può essere fondamentale un approccio multidisciplinare.

Esiste in Italia l’ANMCO, Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri, associazione no profit con oltre 5000 iscritti, formata da cardiologi italiani operanti nel Servizio Sanitario Nazionale.

Fondata nel 1963 ha come obiettivo la promozione della buona prassi clinica, la prevenzione e la riabilitazione di malattie cardiovascolari attraverso proposte organizzative, l’educazione professionale e la formazione, la promozione e la conduzione di studi e ricerche, la leadership nella preparazione e nello sviluppo di standard e linee guida. Inoltre, il 14 settembre 2018 ha conseguito la certificazione del sistema di gestione per la qualità ISO 9001:2015.

Ne fa parte il dottore Maurizio Abrignani, chairperson Area Prevenzione Cardiovascolare Anmco, che ha sottolineato l’importanza di fare prevenzione “La prevenzione non comincia con la mezza età, ma si deve fare sempre, cominciando addirittura dalla donna quando è in gravidanza con la sua alimentazione anche quando passa alla fase dell’allattamento momento in cui passa al bambino la protezione dalle malattie cardiovascolari, mentre per i giovani è fondamentale fare una corretta alimentazione associato a un congruo esercizio fisico, questo evita lo sviluppo di quelli che sono i fattori di rischio. come l’ipertensione, il colesterolo e lo stesso diabete, in questo modo vengono ritardati nel tempo“.

Per approfondire quali i rischi e come fare prevenzione guarda in alto la video intervista.

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.