Privacy Policy
Home / News (Page 48)

News

A Palermo il convegno su “Obesità e diabete: guarire è possibile”

Obesità e diabete sono purtroppo due facce di una stessa medaglia, ovvero la conseguenza di uno stile di vita a lungo scorretto, caratterizzato da sedentarietà ed eccesso di alimentazione, tanto da potersi identificare con un’unica definizione di “Diabesità”. In Italia è sovrappeso oltre 1 persona su 3, obesa 1 su 10 mentre il 66,4% delle persone con diabete di tipo 2 è anche sovrappeso o obeso (Osservatorio salute 2017). L’obesità purtroppo è una malattia cronica il cui trattamento è spesso più frustrante della malattia di base e la sua guarigione è rara, il calo di peso lento, la recidiva comune. Spesso l’approccio al trattamento si traduce in diete stressanti a basso apporto calorico, controproducenti per la salute, soprattutto per pazienti che già soffrono di complicanze…

Agata Cocco nuovo coordinatore regionale del Nursind: “Vigileremo sui contratti per garantire i livelli di assistenza”

Agata Cocco è il nuovo coordinatore regionale del Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche. Già componente della segretaria territoriale di Palermo, prende il posto di Francesco Frittitta, della segreteria territoriale di Trapani a cui esprime i suoi ringraziamenti per il lavoro svolto. Cocco è stata eletta dal Consiglio regionale che si è riunito ieri a Enna. Suo vice sarà Pippo Calà, componente della segreteria di Messina e Rsu all’Asp di Messina.  “È un momento di transizione molto delicato per la Sicilia – afferma Cocco – siamo in attesa della rimodulazione degli atti aziendali e delle dotazioni organiche e si prevede, come da direttiva assessoriale, il ricorso a contratti a tempo determinato per il mantenimento dei livelli minimi di assistenza. L’impegno regionale ci vedrà presenti affinché…

Asp di Catania e Scuola insieme per promuovere il benessere mentale nei bambini, adolescenti e giovani

asp di catania

Mercoledì 28 novembre, a partire dalle ore 9, nell’aula magna dell’I.C. “Campanella-Sturzo” (viale Bummacaro, 8), si svolgerà il workshop sul tema “Promuovere il benessere mentale nei bambini, adolescenti e giovani. Strategie di prevenzione dei Disturbi del comportamento alimentare (DCA)”. Nel corso dell’incontro sarà presentato il progetto informativo e formativo sui DCA elaborato dall’UO Educazione e promozione della salute e dal Servizio di Neuropsichiatria infantile del DSM dell’Asp di Catania. Il progetto è stato redatto nell’ambito del protocollo d’intesa siglato dall’Azienda sanitaria catanese e dall’Ufficio scolastico regionale VII ambito territoriale di Catania, ed ha avuto la piena condivisione del gruppo di lavoro per l’attuazione degli obiettivi di programma di promozione della salute (Gaop). Apriranno i lavori la professoressa Graziella Orto (dirigente scolastico dell’I.C. “Campanella – Sturzo”)…

Assenteismo all’assessorato alla Salute, Razza: “Tra i primi atti dal nostro insediamento c’è stata la direttiva sul controllo delle presenze”

assessorato-salute

“Tra i primi atti dal nostro insediamento c’è stata la direttiva sul controllo delle presenze e anche se i fatti per i quali si procede sono antecedenti all’insediamento di questo governo, fa rabbia pensare che dipendenti pubblici non siano presenti alle loro responsabilità. Sono sicuro che gli inquirenti andranno in fondo per scoperchiare del tutto questa vergogna“. Lo ha detto l’assessore alla Salute della Regione siciliana, Ruggero Razza, in merito all’operazione anti assenteismo condotta dalla Guardia di finanza. “L’assessorato per la Salute – ha aggiunto – si costituirà parte civile nel procedimento e se dovessero ricorrere i presupposti avvierà le procedure di licenziamento per i dipendenti infedeli“. I militari delle Fiamme gialle hanno posto agli arresti domiciliari undici dipendenti dell’assessorato regionale alla Salute di piazza Ottavio Ziino a…

Riabilitazione: accordo tra Asp di Trapani e casa di cura “Vanico”

giovanni bavetta

Siglato dal commissario straordinario dell’Azienda Sanitaria Provinciale di Trapani, Giovanni Bavetta, e l’amministratore delegato della società Vittoria srl Filippo Daniele Clemente, che gestisce la Casa di cura “Vanico” di Castelvetrano, accreditata SSN, un “addendum” contrattuale che porta a 40 i posti letto riconosciuti, rispetto ai 25 del precedente accordo. Il budget relativo all’attività ordinaria di ricovero per la branca specialistica di riabilitazione viene quindi aumentato di 1.191.564 euro. L’addendum stipulato oggi è stato approvato con decreto del Dirigente generale del dipartimento Pianificazione strategica dell’assessorato regionale alla Salute del 5 ottobre scorso. “Si tratta di un’eccellenza nel campo della degenza riabilitativa intensiva post acuzie di alta specializzazione – dice Bavetta – per pazienti post-acuti affetti da una disabilita’ complessa a causa di patologie chirurgiche, ortopediche e neurologiche,…

Licata, l’ex piscina comunale diventa un centro socio – riabilitativo per disabili e non

La piscina comunale di Licata, realizzata alla fine degli anni ’80, ma mai inaugurata, diventa un centro socio-riabilitativo per i disabili e non. La società Sanitas per Aquam ha avuto in affitto dal Comune la piscina e l’ha trasformata nella “Cittadella del Benessere e dello Sport”, di fatto facendola rivivere. Grazie all’apertura del Centro socio – riabilitativo, finiranno i disagi per i disabili, e le loro famiglie. Nella struttura operano professionisti quali psicomotricista, logopedista, neuropsichiatria etc. Grazie all’accordo sottoscritto con il Comune, la società Sanitas per Aquam si impegna a garantire lo screening posturale per tutti i bambini di Licata di età compresa tra 6 12 anni. La struttura è stata inaugurata sabato 24 novembre, al taglio del nastro, hanno partecipato: il sindaco Giuseppe Galanti, l’onorevole…

Stabilizzazioni Asp di Caltanissetta, i sindacati: “Ora vigiliamo sulla qualità dei servizi sanitari”

“Con la firma del contratto di lavoro a favore dei 93 lavoratori dell’ASP di Caltanissetta si è completato un processo di stabilizzazione che ha posto la parola fine a più di vent’anni di precariato, di vent’anni di ripetute e angoscianti  proroghe, di instabilità e di incertezze lavorative – a dirlo Rosanna Moncada, segretario generale prov. FP CGIL e Ignazio Giudice, segretario generale prov. CGIL, che aggiungono – Siamo naturalmente soddisfatti del risultato ottenuto, ma la vicenda dei lavoratori dell’Asp di Caltanissetta non dovrà però costituire un caso isolato per la nostra provincia”. “Tanti anzi troppi sono ancora i lavoratori a tempo determinato distribuiti nei diversi comparti che ancora aspettano che le procedure di stabilizzazione si concludano o addirittura inizino. Decine e decine nei piccoli comuni, 41 nel…

Le malattie cardiache prima causa di mortalità in Occidente: un congresso a Palermo

Le malattie cardiovascolari sono tuttora la prima causa di morbilità e mortalità nei paesi a più elevato sviluppo socio-economico, malgrado i grandi progressi raggiunti negli ultimi tre decenni sia nel campo della prevenzione che in quello della terapia medica e chirurgica, e ciò è in parte la conseguenza del notevole allungamento della vita media, con incremento progressivo degli anziani nell’ambito della popolazione. Tuttavia, la scienza medica non cessa di ricercare continue innovazioni sia in campo medico sia chirurgico, con il fine di prolungare ancora di più la sopravvivenza ma soprattutto di assicurare una migliore qualità della vita. D’altra parte la disponibilità di sempre più sofisticate tecniche interventiste o chirurgiche rende spesso difficile la scelta fra una terapia medica ben conosciuta che tuttavia non può arrivare oltre…

I medici incrociano le braccia anche a Palermo: “Necessario rinnovare il sistema sanitario nazionale” |Video servizio

Si sono dati appuntamento anche a Palermo davanti la sede dell’assessorato regionale alla Salute tutti i rappresentati sindacali del settore Sanità. A incrociare le braccia tra gli altri Cimo, CGIL Medici, CISL Medici, Anaao Assomed e Aaroi Emac, al centro della protesta la rivendicazione di finanziamenti adeguati per il Fondo sanitario nazionale, assunzioni per garantire il diritto alla cura e il diritto a curare, il rinnovo del contratto nazionale di lavoro fermo da oltre 10 anni. Antonino Palermo, segretario regionale Anaao Assomed ha detto “Chiediamo che il nostro contratto dopo 10 anni venga sbloccato e auspichiamo che lo Stato investa di più nella Sanità. Intanto, abbiamo appena appreso dal dottore La Rocca che l’Assessorato ha sbloccato i fondi necessari per il rinnovo contrattuale. La regione Siciliana, infatti,…

Nursind: “Via libera ai contratti a termine in Asp e ospedali siciliani”

infermieri

“Via libera alle assunzioni a tempo determinato nelle aziende sanitarie e ospedaliere siciliane“. Lo comunica Salvo Vaccaro, vicesegretario nazionale del Nursind, che chiede adesso che “le assunzioni vengano fatte attingendo dalle graduatorie esistenti o trasformando i posti a partita Iva in tempo determinato. Consideriamo queste circolari un primo passo avanti che tenta di risolvere la questione delle false partite Iva. Adesso le aziende trasformino quei posti per dare dignità al lavoro e ai lavoratori“. L’esigenza di assumere nella sanità siciliana arriva all’indomani della riforma della rete ospedaliera. Nelle more che vengano portati a termine tutti gli adempimenti, l’assessorato regionale alla Salute ha inviato nei giorni scorsi una nota ai direttori per consentire di stipulare rapporti di lavoro annuali per far fronte alle esigenze organizzative e…

1 46 47 48 49 50 61

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.