Privacy Policy
Home / News / Antibiotici “invalidanti”: l’allarme dell’Aifa | ECCO LA NOTA

Antibiotici “invalidanti”: l’allarme dell’Aifa | ECCO LA NOTA di Redazione

Alcuni antibiotici di uso comune potrebbero avere gravi effetti collaterali “invalidanti, di lunga durata e potenzialmente permanenti“, è l’allarme lanciato dall’Aifa, Agenzia Italiana del farmaco.

In particolare si tratta di medicinali che contengono fluorochinoloni e chinoloni, che verranno, dunque, ritirati dal commercio.

A questo proposito l’Agenzia ha diffuso una nota con delle indicazioni rivolte ai medici:

Sono state segnalate con gli antibiotici chinolonici e fluorochinolonici reazioni avverse invalidanti, di lunga durata e potenzialmente permanenti, principalmente a carico del sistema muscoloscheletrico e del sistema nervoso. Di conseguenza, sono stati rivalutati i benefici ed i rischi di tutti gli antibiotici chinolonici e fluorochinolonici e le loro indicazioni nei paesi dell’UE. I medicinali contenenti cinoxacina, flumechina, acido nalidixico e acido pipemidico verranno ritirati dal commercio“.

 

SCARICA IN BASSO IL DOCUMENTO:

Nota Aifa

Sviluppato, Gestito ed ottimizzato da Coffice s.r.l.